.
Annunci online

Partito Democratico - Circolo di Mondovì, Margarita e Morozzo

30 novembre 2010
Interrogazione sulla registrazione dei terreni utilizzati per la Circonvallazione di Mondovì

Mondovì, 23 novembre 2010

All’illustrissimo Signor Sindaco
della Città di MONDOVI’

Oggetto: Interrogazione con richiesta di risposta in Consiglio Comunale sulla registrazione dei terreni utilizzati per la Circonvallazione di Mondovì

I sottoscritti MAGNINO Paolo, BELVOLTO Luca, FULCHERI Marco e TAROLLI Stefano Consiglieri Comunali del gruppo consigliare del Partito Democratico

premesso che

- per la realizzazione dei primi 2 “lotti” della Circonvallazione di Mondovì, l’ANAS si procurò a vario titolo i terreni necessari;

- atteso che risulta che concittadini, che di recente si sono trovati a redigere atti inerenti le loro proprietà, abbiano scoperto che l’ANAS e gli Enti, che gli sono succeduti nella titolarità della Circonvallazione, non hanno sinora provveduto alle registrazioni catastali delle modifiche della proprietà delle ricordate porzioni di terreno acquisite;

- atteso che, per effetto di quanto sopra, gli antichi proprietari devono affrontare degli aggravi di spese per gli atti e probabilmente sinora hanno subito effetti negativi dal risultare ufficialmente di loro proprietà porzioni di terreno in realtà non più in loro disponibilità;

chiedono, attendendo risposta nel prossimo Consiglio Comunale

- se l’Amministrazione sia a conoscenza di queste situazioni:

- se l’Amministrazione non ritenga di dover avviare un’azione verso l’Ente titolare dell’arteria stradale affinché regolarizzi presso il Catasto e gli altri registri ufficiali la situazione delle sue proprietà inerenti il percorso della Circonvallazione di Mondovì, affrancando i cittadini, già proprietari, da oneri, che non tocca più loro sopportare.

Ringraziando per l’attenzione, porgono cordiali saluti



30 novembre 2010
Interrogazione sull’improvvisa chiusura di Via Vico a Piazza

Mondovì, 16 novembre 2010

All’illustrissimo Signor Sindaco
della Città di MONDOVI’

Oggetto: Interrogazione con richiesta di risposta in Consiglio Comunale sull’improvvisa chiusura di Via Vico a Piazza.

I sottoscritti MAGNINO Paolo, BELVOLTO Luca, FULCHERI Marco e TAROLLI Stefano Consiglieri Comunali del gruppo consigliare del “Partito Democratico”

premesso che

- nell’ambito dei lavori di risistemazione di Piazza Maggiore a Piazza, giovedì 11 novembre alle 9 circa è stata chiusa Via Vico poiché è interessata dal cantiere l’intersezione tra la strada e la piazza, e conseguentemente ridisegnata l’intera circolazione viaria nel Rione;

- risultando che i residenti in Via Vico ed in Piazza in genere, ed i commercianti, che hanno attività in Via Vico, non sarebbero stati avvisati con il giusto anticipo, così da evitare gravi difficoltà negli spostamenti, ed i secondi anche seri inconvenienti per le forniture e per la programmazione dell’attività;

- risultando inoltre che le segnaletica stradale per la necessarie modifiche della viabilità siano state apposte solamente la mattina dell’11 novembre 2010, con le immaginabili conseguenze su un traffico oramai avviato;

- dal momento che una situazione simile era già stata evidenziata da lettere, apparse sui giornali locali, in occasione dei lavori in Vicolo del Moro;

chiedono, attendendo risposta nel prossimo Consiglio Comunale

- se la chiusura di Via Vico fosse prevista nel crono programma dei lavori di rifacimento di Piazza Maggiore;

- nel caso di risposta affermativa al quesito precedente, perché la chiusura della strada e la conseguente rimodulazione della circolazione viaria nel Rione Piazza siano state oggetto di Ordinanza solamente il 10.11 per l’11.11, e perché di tali provvedimenti non sia stata data informazione preventiva chiara ai commercianti ed ai residenti in via Vico, ed in generale ai residenti in Piazza;

- come e quando i residenti di Piazza e gli esercenti di attività economiche in Via Vico siano stati avvisati ufficialmente della chiusura della strada e sulla durata dei provvedimenti;

- per quanto tempo prevedibilmente e realisticamente si protrarrà la chiusura di Via Vico;

- se sono previste altre interruzioni di strade in Piazza, e se si quando avver-ranno e come e quando ne saranno avvisate le persone interessate.

Ringraziando per l’attenzione, porgono cordiali saluti


30 novembre 2010
Interrogazione sul mancato funzionamento dell’illuminazione pubblica in alcune strade del rione Altipiano

Mondovì, 15 novembre 2010

Ill.mo Signor Sindaco
della CITTA’ DI MONDOVI’

Oggetto: interrogazione con richiesta di risposta in Consiglio Comunale sul mancato funzionamento dell’illuminazione pubblica in alcune strade del rione Altipiano

I sottoscritti MAGNINO Paolo, BELVOLTO Luca, FULCHERI Marco e TAROLLI Stefano Consiglieri Comunali del gruppo consigliare del “Partito Democratico”

premesso che

- nella settimana scorsa – fino a domenica 14 novembre compresa - alcune zone del rione Altipiano sono rimaste pressoché al buio nelle ore serali e notturne per il mancato funzionamento dell’illuminazione pubblica;

- risultavano essere illuminate corso Italia – dalla Chiesa del Sacro Cuore fino alla stazione – e via Ortigara; il black - out ha colpito via Manzoni, via Risorgimento, via Quadrone e via Vigo;

- nel corso degli ultimi due anni la circostanza sembra, purtroppo, ripetersi con frequenza;

- nella stagione autunnale ed invernale (anche in seguito al cambio d’ora) la mancanza di illuminazione comporta gravi rischi per la circolazione veicolare e per i pedoni;

- il buon funzionamento dell’illuminazione pubblica contribuisce a dare sicurezza ai cittadini ed è deterrente al verificarsi di eventi spiacevoli;

chiedono gradendo risposta nel prossimo Consiglio Comunale

- quali sono le cause che hanno prodotto il verificarsi del black – out;

- se i guasti siano riconducibili a problemi di mancata ordinaria manutenzione o se abbiano ragioni strutturali;

- quali provvedimenti l’Amministrazione intende porre in atto per risolvere il problema.

Ringraziando per l’attenzione, porgono cordiali saluti


30 novembre 2010
Interrogazione sulla situazione di difficoltà della Nord Diesel

Mondovì, 15 novembre 2010

Ill.mo Signor Sindaco
della CITTA’ DI MONDOVI’

Oggetto: interrogazione con richiesta di risposta in Consiglio Comunale sulla situazione di difficoltà della Nord Diesel

I sottoscritti BELVOLTO Luca, FULCHERI Marco e TAROLLI Stefano Consiglieri Comunali del gruppo consigliare del “Partito Democratico”

premesso che

- abbiamo appreso dai giornali locali della situazione di difficoltà della Nord Diesel di Mondovì – concessionaria ed officina Volvo per Piemonte e Liguria;

- i dipendenti (45 persone tra impiegati ed operai) sono in cassa integrazione da novembre in seguito agli accordi raggiunti tra proprietà e forze sindacali presso l’unione industriale di Cuneo;

chiedono, gradendo risposta nel prossimo Consiglio Comunale

- come l’ Amministrazione stia seguendo e stia monitorando l’evoluzione dello stato di crisi dell’azienda.

Ringraziando per l’attenzione, porgono cordiali saluti


12 novembre 2010
Interrogazione sulla situazione di difficoltà dello stabilimento “Pasta Monteregale SPA” e sull’evoluzione della situazione MUNTERS
 
Mondovì, 5 novembre 2010

Ill.mo Signor Sindaco
della CITTA’ DI MONDOVI’

Oggetto: interrogazione con richiesta di risposta in Consiglio Comunale sulla situazione di difficoltà dello stabilimento “Pasta Monteregale SPA” e sull’evoluzione della situazione MUNTERS

I sottoscritti MAGNINO Paolo, BELVOLTO Luca, FULCHERI Marco e TAROLLI Stefano Consiglieri Comunali del gruppo consigliare del “Partito Democratico”

premesso che

- apprendiamo dai giornali locali che le sigle sindacali hanno proclamato lo stato di agitazione presso lo stabilimento “Pasta Monteregale Spa “ di Mondovì lamentando ulteriori ritardi nei pagamenti delle retribuzioni ai dipendenti;

- i lavoratori della multinazionale MUNTERS stabilimento di Mondovì, attraverso lettere ai giornali locali, segnalano novità ed evoluzioni nella vicenda che li ha visti parte soccombente nella decisione dell’azienda di licenziare oltre 20 dipendenti e di trasferire ad Imperia le produzioni sino ad oggi realizzate nel monregalese e rivolgono un rinnovato appello all’impegno anche degli amministratori locali;

- di entrambe le vicende il Consiglio Comunale di Mondovì si è occupato in seguito ad interrogazioni e raccomandazioni presentate dal Partito Democratico;

- il Consiglio Comunale si è espresso all’unanimità su un ordine del giorno approvato sulla vicenda della multinazionale MUNTERS;

chiedono, gradendo risposta nel prossimo Consiglio Comunale

- come l’ Amministrazione stia seguendo e stia monitorando l’evoluzione dello stato di crisi e le difficoltà dello stabilimento Pasta Monteregale Spa di Mondovì;

- se sia possibile, attraverso un accordo tra Amministrazione locale e gli istituti bancari, anticipare il pagamento delle retribuzioni arretrate;

- quali iniziative l’Amministrazione intenda promuovere ed assumere rispetto alla situazione della multinazionale MUNTERS.

Ringraziando per l’attenzione, porgono cordiali saluti


sfoglia settembre        dicembre